Il disturbo interferisce con risultati educativi ed occupazionali o con la comunicazione sociale

Il Mutismo Selettivo interferisce con i risultati educativi dei bambini e dei ragazzi.
A livello scolastico l’ansia li blocca al punto da non permettere loro di sentirsi a proprio agio in classe, nel parlare e nel ripetere. 
Spesso non riescono a leggere in classe ad alta voce e non riescono a ripetere; non riescono a chiedere la ripetizione di qualcosa che non hanno capito bene; impiegano tempo per eseguire gli esercizi in classe, anche scritti, e questo li porta a rimanere indietro con il programma, inficiando i risultati scolastici.
 
A livello relazionale, la difficoltà di rapportarsi con i coetanei li porta all’isolamento ed al distacco.
 
Da adulti questi aspetti possono peggiorare, se non trattati adeguatamente, portando i soggetti a difficoltà nei rapporti con altre persone e nella ricerca lavorativa.