Prima questi problemi non esistevano

Spesso, nella vita quotidiana, mi sento ripetere questa frase.

Chiunque sappia che mi occupo di Mutismo Selettivo esordisce in questo modo, per poi continuare: “chissà quali saranno le ragioni?”

In realtà, nella pratica clinica, sto collezionando dati che ci fanno pensare esattamente il contrario.

Tutti i bambini che vengono diagnosticati con Mutismo Selettivo hanno una familiarità con i disturbi d’ansia, più della metà di loro ha un genitore che ha sofferto della stessa cosa da piccolo.

Il problema reale risiede nel fatto che trenta anni fa non si avevano sufficienti conoscenze al riguardo, per cui il MS veniva spesso scambiato per estrema timidezza.

Oggi, fortunatamente, sappiamo che non è così e che il MS è un Disturbo d’Ansia e che va trattato con tecniche specifiche.